ESEMPI

Abbiamo scritto nella pagina accanto: <<Sui temi trattati in questo sito web, ogni giorno in Italia ci sono articoli giornalistici, interventi sulla rete, iniziative istituzionali, decisioni giudiziarie, eccetera. E’ un ammasso di notizie e di interpretazioni discordanti, spesso contraddittorie, nel quale è difficile raccapezzarsi  … Indipendentemente dai profili organizzativi indicati dalla legge n. 150 del 2000, concettualmente comunicazione e informazione sono molto diverse. Tanto è vero che  ci può essere comunicazione senza informazione (ad esempio, se si parla di cose che non esistono: i marziani, le streghe, l’anno tremila) e ci può essere informazione senza comunicazione (ad esempio, se un’informazione non raggiunge i destinatari) …>>.

Possiamo fare qualche esempio di che cosa è possibile fare per una cultura della legalità nel campo dell’informazione.  Nel nostro contesto è primario il concetto di comunicazione, nella sua valenza criminologica, investigativa, processuale.

Per i tentativi compiuti, in favore della cultura della legalità, e che pensiamo possano essere proposti come esempio di buona comunicazione, si rinvia agli esempi sottostanti.

Esistono tanti altri esempi, oltre a quelli da noi presentati sotto, in questa colonna. Di seguito un altro esempio: uno soltanto proprio perché si tratta di esempi. Una storia semplice: un convegno.

https://vimeo.com/channels/535944/127720594

preparato da un intraprendente gruppetto di esperti nella comunicazione, che hanno capito alcune cose essenziali

https://vimeo.com/policomunicazioni1

e il giornale LIBERO, diretto da Maurizio Belpietro, capisce che hanno capito e offre spazio:

http://tv.liberoquotidiano.it/video/11789685/Su-Libero-Tv-la-web-sieries.html

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *